Milano Design Week 2017

Apr
2017
18

scritto da on ARCHITETTURA, DESIGN, EVENTI

Nessun commento

       Milano Design Week 2017

donneFinalmente eccoci di nuovo alla ribalta!

Dopo un lungo, lunghissimo periodo di attesa, finalmente AD & ED sono ritornate a parlare e a scrivere di design.

E’ stato un periodo complicatamente faticoso e fitto di impegni lavorativi e personali, ma il pensiero andava sempre al nostro blog e al piacere che abbiamo nel pubblicare buoni contenuti, sapendo che qualcuno di voi li leggerà e li troverà interessanti.

Eccoci dunque a riprendere questo rapporto, in qualche modo epistolare, con voi.

Il pretesto e l’ispirazione ci sono arrivati dritti dritti e l’occasione è stata la Milano Design Week 2017.

Lunedì 3 aprile, ore 9.15, scarpe comode, cappuccino e cornetto, che tanto lo smaltiremo. Due chiacchiere tra sorelle e pianificazione della giornata, pipì comprese.

Una visita al Chiostro della Accademia di Brera per il press tour in anteprima, di White in The City by Oikos, … come riscaldamento.

Palazzo Brera, ha fatto da cornice all’evento che ha avuto una grande affluenza di giornalisti, designer e architetti per l’evento ideato per la Milano Design Week dal presidente di Oikos Claudio Balestri. In mostra molte installazioni, che hanno interpretato il colore per eccellenza: il Bianco. 20170403_122428

Un itinerario inedidito, dal sapore quasi onirico, che ha dipinto Brera con 187 tonalità di bianco.

Il Bianco nelle sue svariate tonalità, texture, usi e significati.20170403_121737

Opere di designer e architetti d’eccellenza hanno contribuito alla realizzazione di questa mostra: da Patricia Urquiola a Zaha Hadid, da Marco Piva a Stefano Boeri, da Giulio Cappellini ad Aires Mateus, da David Chipperfield a Daniel Libeskind.20170403_123926accademia-ls-8699accademia-ls-8619

Una scorpacciata di arte, nella sua quint’essenza, e dritte verso lo Showrrom di Cassina, in Via Durini 16 a Milano, per la press-preview.cassina 5cassina 3cassina 1cassina 420170403_13565520170403_135237

Uno sguardo d’insieme, rapite dalle atmosfere cool che ci accolgono, et voilà:

Signore e Signori, l’impareggiabile Philippe Starck!”20170403_14031120170403_140312

Siamo emozionate come due bambine… Eccolo, uno dei nostri idoli, un genio che si rivela un mattacchione, con una notevole dose di ironia ed autoironia. Si diverte con noi e si lascia immortalare senza formalismi di sorta. Top!

Esperienza imprevista e memorabile.

Lasciamo Cassina, alla volta della conferenza stampa di INTERNI, presso l’auditorium dell’Università degli Studi di Milano. “Material Immaterial”, questo il tema scelto per quest’anno dalla conferenza, che celebra l’importante traguardo della ventesima edizione.

L’argomento è un invito all’osservazione del progetto, non come prodotto finito, ma come idea che prende forma e che, infine, si concretizza.

Un input ad esplorare la doppia anima del progetto: l’universo dei materiali, che del progetto costituiscono l’essenza fisica e concreta, e la dimensione immateriale della creazione, a partire dal pensiero del progettista. Un ruolo importante in questo processo, viene rivestito dalle tecnologie digitali e dalla realtà virtuale, che condizionano in modo evidente gli sviluppi dell’idea.

La mostra si snoda in tre diverse sedi urbaneUniversità degli Studi di Milano (già Ca’ Granda, XVI secolo) in via Festa del Perdono 7, Orto Botanico di Brera (XVIII secolo) Via brera 28 – via F.lli Gabba 10, Audi City Lab in Corso Venezia 11 negli spazi dell’ex Seminario Arcivescovile.Statale 2Statale 1Statale 3Statale 4Statale 520170403_160745

La giornata è stata  vorticosa e veloce, che in un attimo ci siamo ritrovate sotto una doccia bollente a far defluire la stanchezza e a prepararci per il secondo giorno.

Martedì, sempre solito cappuccio e cornetto, ma le chiacchiere fra sorelle oggi sono un turbinio di idee e di spunti a confronto.

Giornata di Salone e di piacevoli incontri tra colleghi e appassionati, ormai diventati cari amici a cui chiedere consigli sui “must see” di questa edizione.

Chiacchiere e gambe veloci, passi svelti e caffè al volo. Meraviglia!

Di seguito vi proponiamo una carrellata di foto di ambienti che hanno catturato maggiormente la nostra attenzione e dai quali siamo partite per una minuziosa analisi dei trend di quest’anno.

FLOU05 04 03 02

SANCALSancal 4Sancal 6

ETHIMOEthimo 4

ATIPICOAtipico

MOROSOMoroso 8Moroso 15Moroso 3

VITRAIMG_5426

LAGOLago 3Lago 10Lago 4Lago 5Lago 6Lago 12

L’aria che si respira sia al Fuorisalone che al Salone, comunque, è sempre un concentrato di ispirazioni, che a decodificarle ci si mette sempre un po’.

Serve qualche giorno di tempo per metabolizzare e interiorizzare tutto ciò che si è visto e sentito. La decodificazione di tutto questo caleidoscopico frenetismo, richiede riposo e lentezza.

Ma sappiate, che siamo preparatissime e presto vi sveleremo quali saranno le tendenze di colori, ambienti, stile e filosofia dell’abitare contemporaneo.

Restate con noi <3

moroso 

flou

sancal

ethimo

vitra

lago

atipico

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *